galisoledisicilia

Gal Isole di Sicilia

This content shows Simple View


LA SFIDA DEL GAL ISOLE DI SICILIA

 I caratteri ambientali e culturali delle isole minori siciliane, pur presentando elementi di forte specificità locale, distinguono un territorio che omogeneamente si caratterizza per gli elevati livelli di naturalità e per la presenza di elementi storico-culturali, archeologici e delle tradizioni locali di grande pregio.

Gran parte delle isole minori presentano, infatti, aree protette, aree marine protette e siti Natura 2000: a fronte di una estensione territoriale complessiva pari a 275,55 kmq, tali aree si estendono per 1.236,80 kmq (ZPS: 156,20 kmq; SIC: 332,27 kmq; AP e AMP: 748,33 kmq), confermando la spiccata vocazionalità ambientale e naturalistica dell’area.

Ma, se dal punto di vista dello sviluppo economico e produttivo l’insularità si presenta come una limitazione strutturale e permanente, da quello culturale e sociale l’“essere isola” comporta una forte caratterizzazione e un significativo senso di identificazione e conservazione del territorio, che può e deve diventare la base per uno sviluppo sostenibile alternativo rispetto ai modelli prevalenti, incentrato su una visione innovativa e fortemente integrata della valorizzazione in chiave turistica delle risorse ambientali e culturali. Ciò sarà tanto più efficace quanto più le isole, pur fortemente distanziate tra loro e con notevoli caratteri di peculiarità locale, riusciranno a concepirsi e proporsi come un sistema integrato.